Ci sono 1 utenti on line!


Cambio di stagione: 3 consigli per comprare nei mercatini
Mercoledì 20 Marzo 2019
Giulia Giarola

abbigliamento-usato-mercatiniLa primavera è il periodo ideale per fare due cose: il cambio degli armadi e l’acquisto di abbigliamento per la prossima stagione. Quando si fa il decluttering del guardaroba, infatti, capita molto spesso di mettere da parte numerosi capi che per qualsiasi ragione non vengono più indossati e che potresti vendere: taglia sbagliata, stile diverso dai gusti attuali e così via.

Sapevi che nei mercatini dell’usato puoi fare dei veri affari? L’abbigliamento usato non solo ti aiuta a risparmiare, ma è un modo green per aiutare l’ambiente ed evitare sprechi.

Come fare acquisti nei mercatini dell’usato?

Acquisti sempre più consapevoli, tendenti al risparmio e al riutilizzo portano spesso a trascorrere il tempo libero in uno dei tanti mercatini dell’usato, con la speranza di trovare l’oggetto che ci colpisca o l’abito retrò che ci piace tanto. Qualche consiglio prima di fare acquisti? Eccolo qua:

  • Valuta con cura prima dell’acquisto, controllando e osservando bene l’oggetto, acquistandolo solo dopo esserti accertato che sia esattamente come lo vedi. Per l’abbigliamento usato ad esempio controlla bene lo stato dei tessuti, che non sia logoro o in via di strappo.

  • Non farti scappare le occasioni: in un mercatino dell’usato gli articoli sono generalmente pezzi unici. Se ti piace un oggetto, un mobile o un capo d’abbigliamento potresti avere la tentazione di aspettare un po’ di tempo per avere un ulteriore sconto. Se aspetti però, potresti perdere l’articolo perché altre persone potrebbero approfittare prima di te di un prezzo comunque vantaggioso. Quindi, vale la pena rischiare?

  • Accertati delle modalità di reso: per quanto tu possa fare attenzione, può capitare che, una volta a casa, ti penta dell’acquisto. Magari il vestito che hai comprato non ti valorizza come dovrebbe. Perciò, informati anche sulle eventuali procedure previste dal mercatino per rendere i tuoi acquisti.

Sei alla ricerca di abbigliamento usato di qualità? Vorresti vendere ciò che non indossi più? Trova subito il mercatino dell'usato più vicino a te. 

Cambio di stagione? La strategia ideale è questa:

1. Una stanza alla volta, dall’alto verso il basso. Questa è la prima regola. Affronta il disordine a piccole dosi. Se è il tempo quello che ti manca organizzati un’ora al giorno di pulizie secondo una scaletta prestabilita. Ti stupirai di quanto riuscirai a fare in così poco tempo.

guida-al-cambio-di-stagione

2. In ogni stanza parti dagli oggetti più piccoli. Svuota gli armadietti e i cassetti, sposta gli oggetti dagli scaffali. Quelli che sono ormai inservibili perché rovinati e usarati buttali, senza pensarci su, mentre quelli ancora in ottimo stato che non utilizzi, mettili da parte.

3. Svuota, pulisci, seleziona, riordina: questo è lo schema. Affrontare gli armadi e il cambio di stagione necessita di calma e pazienza: scegli solo i capi che sai di indossare ancora, poi metti da parte quelli ancora perfetti che, per cambio di taglia o di gusto, non userai più.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo anche tu sui social e segui la nostra pagina Facebook ufficiale.


Ti è piaciuta questa pagina?

Condividila sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook o premi "+1" per suggerire questo risultato alle tue cerchie di Google+. Diffondere i contenuti che trovi interessanti ci aiuta a crescere. Grazie!




Ciò che fino a oggi ha limitato la vendita dell’usato è stato un problema di percezione.
Quando una persona va al ristorante non si pone la questione se il piatto in cui mangia sia stato utilizzato da qualcun altro.
Eppure se lo chiede quando acquista un abito o un mobile di seconda mano.
Ma è palpabile l’evoluzione verso questo nuovo stile di vita.
Alessandro Giuliani
su Il Salvagente