Ci sono 43 utenti on line!


Diversamente Utile: usato e solidarietà a Mantova
Giulia GiarolaNews
Mercoledì 17 Maggio 2017

Diversamente UtileProseguono le nostre interviste ai mercatini dell'usato in tutta Italia e oggi andiamo a trovare Diversamente Utile a Curtatone, nella provincia di Mantova. Si tratta di un posto speciale che non solo dà nuova vita agli oggetti usati, ma è nato con lo scopo di dare un'integrazione lavorativa alle persone con disabilità, offrendo loro un futuro migliore ed economicamente indipendente.

Ci parla di questo mercatino dell'usato Marco, socio della cooperativa sociale che ha fondato e che gestisce tutt'oggi Diversamente Utile. Andiamo alla scoperta di una realtà incredibile che tutti dovremmo conoscere meglio.

Diversamente Utile: intervista al mercatino

Parlaci di te: chi sei e perché ti piace il mondo dell'usato? Mi chiamo Marco Bulgarelli e sono socio della cooperativa "Ce la faremo" che gestisce il mercatino dell'usato Diversamente Utile. È un lavoro molto particolare ma nello stesso tempo appassionante, perché ogni giorno è diverso dall'altro, c'è sempre una cosa nuova da imparare, ecco perché apprezzo questo settore sempre di più.

Diversamente Utile

Quando è nato Diversamente Utile e in quali articoli è specializzato per la vendita? Il nostro mercatino è nato nel 2010 da un'idea di genitori con figli disabili che aprendo questa cooperativa hanno iniziato a dare a loro e ad altre persone disabili e svantaggiate un futuro e una indipendenza economica. Siamo specializzati nella vendita di mobili (antiquariato, modernariato, shabby) ma vendiamo anche oggettistica, libri, musica e abbigliamento.

Come sono i clienti? Ce ne sono molti di abituali? Abbiamo clienti di ogni tipo e di ogni età, ci sono molti clienti fissi e abituali che ogni settimana vengono a trovarci per vedere le cose nuove, ma più andiamo avanti più aumenta la clientela nuova.

Diversamente Utile

Qual è stato l’oggetto più strano venduto? E quello con la storia più affascinante? Di oggetti e mobili strani ne ho venduti tanti e tutti con storie affascinanti, ma ogni cosa che entra ha una storia davvero originale dietro!

Quali sono le caratteristiche del tuo mercatino e per cosa si differenzia dagli altri? Il nostro mercatino si differenzia dagli altri perché oltre a vendere oggetti per dargli nuova vita abbiamo la mission di assumere e integrare persone disabili e svantaggiate, e questo penso che sia una cosa molto importante e bella.

Quali sono gli articoli che i clienti comprano più spesso nel tuo mercatino? Le cose che vanno per la maggiore sono armadi, vetrinette, tavole e mobili del salotto in generale, ma anche l'oggettistica ha un buon mercato specialmente i servizi di porcellana.

Diversamente Utile

Secondo te quale sarà il futuro dell'usato e perché le persone dovrebbero sceglierlo al posto del "nuovo"? Penso che il mercato dell'usato negli ultimi anni abbia preso molto piede e questo dato è destinato a crescere per un fattore economico e di risparmio, ma anche perché fortunatamente le persone stanno riscoprendo gli oggetti e i mobili di una volta quelli fatti con il vero legno e non di truciolato, che possono essere rivisitati e resi unici con la minima spesa.

Diversamente Utile ti aspetta in Via dei Napoletani 14/16 a Curtatone, in provincia di Mantova. Per maggiori informazioni è possibile contattare il mercatino al numero 0376 349173, oppure scrivere all'indirizzo email celafaremocoop@virgilio.it.

Come partecipare alle interviste di Mercatini d'Italia

Hai un mercatino dell'usato e vorresti raccontare la sua storia per farlo conoscere meglio? Ti piacerebbe pubblicare un'intervista su Mercatini d'Italia? L'iniziativa è gratuita e partecipare è davvero semplicissimo. 

1. Clicca sulla pagina Facebook di Mercatini d'Italia e scrivici in un messaggio privato la tua richiesta di partecipazione, indicando il nome del tuo mercatino dell'usato. 

2. Appena possibile ti risponderemo per farti sapere quando verrà pubblicata la tua intervista e ti daremo le informazioni di cui avrai bisogno. Non dovrai pensare a nulla se non rispondere a qualche domanda e inviarci alcune foto del tuo punto vendita. Di tutto il resto ci occupiamo noi!

3. Il giorno della pubblicazione il tuo articolo sarà online sul nostro sito e lo condivideremo su Facebook. Fatto!


Ti è piaciuta questa pagina?

Condividila sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook o premi "+1" per suggerire questo risultato alle tue cerchie di Google+. Diffondere i contenuti che trovi interessanti ci aiuta a crescere. Grazie!




Ciò che fino a oggi ha limitato la vendita dell’usato è stato un problema di percezione.
Quando una persona va al ristorante non si pone la questione se il piatto in cui mangia sia stato utilizzato da qualcun altro.
Eppure se lo chiede quando acquista un abito o un mobile di seconda mano.
Ma è palpabile l’evoluzione verso questo nuovo stile di vita.
Alessandro Giuliani
su Il Salvagente