Ci sono 16 utenti on line!


Cose di Amiche: abiti usati e accessori vintage
Giulia GiarolaNews
Mercoledì 11 Gennaio 2017

Cose di Amiche mercatino dell'usatoNuovo anno, nuove interviste. Continua il nostro viaggio alla scoperta dei mercatini dell'usato italiani: oggi torniamo a Roma per conoscere Cose di Amiche, il punto vendita di Marcella dedicato all'abbigliamento e agli accessori vintage.

La particolarità di questo mercatino sta nella selezione rigorosa dell'usato migliore, firmato ed esposto con grande cura. E allora andiamo subito a conoscerlo.

Se anche tu vuoi pubblicare un'intervista insieme a noi, in fondo a questo articolo troverai tutte le indicazioni per partecipare!

Cose di Amiche: intervista al mercatino dell'usato

Quand’è nato Cose di Amiche e da dove viene la passione per questo settore? Il mio negozio è aperto dall'ormai lontano '99 e la passione per l'usato nasce con me, ce l'ho da quando ne ho memoria e Cose di Amiche riflette proprio il mio amore per questo settore.

In quali articoli è specializzato per la vendita? Io vendo quasi esclusivamente abbigliamento di marca ed accessori con qualche pezzo pregiato di bigiotteria d'epoca.

Come sono i tuoi clienti? Ce ne sono molti di abituali? I miei clienti sono perlopiù abituali, si tratta soprattutto di giovani signore raffinate in cerca del capo esclusivo, dell'accessorio originale e particolare che altrove non trovano.

Qual è stato l’oggetto più strano e affascinante che hai venduto?  L'oggetto più affascinante è stato sicuramente un baule d'epoca di Louis Vuitton, ed il più strano una cornucopia di vetro di Murano, davvero bellissima!

Cose di Amiche mercatino dell'usato

Quali sono le caratteristiche del tuo mercatino e per cosa si differenzia dagli altri? Il mio mercatino si differenzia per la selezione rigorosissima dei capi e per l'unicità di alcuni. La qualità è un aspetto fondamentale, perché ci tengo ad offrire ogni giorno articoli perfetti per dargli una nuova vita.

Quali sono gli oggetti usati che i tuoi clienti comprano più spesso? Le signore amano soprattutto gli accessori e le borse griffate.

Secondo te quale sarà il futuro dell'usato? Io credo che l'apice sia già stato raggiunto, ma gli appassionati del genere continueranno ad apprezzarne lo stile ancora per molto tempo. Senza dubbio si tratta di un settore che riserva sempre delle grandi sorprese e regala continuamente grandi soddisfazioni.

Marcella ti aspetta a Roma in via di Vigna Fabbri 13. Per maggiori informazioni è possibile contattare il punto vendita al numero 0678348639, oppure scrivere all'indirizzo email info@cosediamiche.it. Clicca mi piace sulla pagina Facebook di Cose di Amiche per vedere le ultime novità.

Come partecipare alle interviste di Mercatini d'Italia

Hai un mercatino dell'usato e vorresti raccontare la sua storia per farlo conoscere meglio? Ti piacerebbe pubblicare un'intervista su Mercatini d'Italia? L'iniziativa è gratuita e partecipare è davvero semplicissimo.

mercatini d'italia

  1. Vai alla pagina Facebook di Mercatini d'Italia e scrivici in un messaggio privato la tua richiesta di partecipazione, indicando il nome del tuo mercatino dell'usato.

  2. Appena possibile ti risponderemo per farti sapere quando verrà pubblicata la tua intervista e ti daremo le informazioni di cui avrai bisogno. Non dovrai pensare a nulla se non rispondere a qualche domanda e inviarci alcune foto del tuo punto vendita. Di tutto il resto ci occupiamo noi!

  3. Il giorno della pubblicazione il tuo articolo sarà online sul nostro sito e lo condivideremo su Facebook. Facilissimo, vero?

Le nostre interviste sono nate a ottobre 2016 con l'intento di dare una voce ai migliaia di mercatini dell'usato sparsi in tutto il Paese. Nel giro di soli 4 mesi abbiamo raccolto la testimonianza di ben 12 mercatini dell'usato, che hanno partecipato con grande entusiasmo e con il desiderio di mettersi in gioco.

Da nord a sud ecco le città dei punti vendita che abbiamo intervistato fino ad oggi: Verona, Parma, Bologna, Roma, Lodi, Chieti, Milano, Gallipoli, Latina e Varese. Dove trovare le interviste di Mercatini d'Italia già pubblicate? Ovvamente nella pagina dedicata alle nostre news.


Ti è piaciuta questa pagina?

Condividila sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook o premi "+1" per suggerire questo risultato alle tue cerchie di Google+. Diffondere i contenuti che trovi interessanti ci aiuta a crescere. Grazie!




Ciò che fino a oggi ha limitato la vendita dell’usato è stato un problema di percezione.
Quando una persona va al ristorante non si pone la questione se il piatto in cui mangia sia stato utilizzato da qualcun altro.
Eppure se lo chiede quando acquista un abito o un mobile di seconda mano.
Ma è palpabile l’evoluzione verso questo nuovo stile di vita.
Alessandro Giuliani
su Il Salvagente