Ci sono 21 utenti on line!


Indossami Ancora: condividere la moda di qualità
Giulia GiarolaNews
Mercoledì 28 Dicembre 2016

Indossami AncoraIl mercato dell'usato sta vivendo in questi anni un'evoluzione incredibile. a parte la crescita del settore, c'è una cosa che mi stupisce e che apprezzo molto: l'alta qualità degli oggetti messi in vendita. Ormai i mercatini bui e polverosi hanno lasciato il posto a “boutique dell'usato”, con negozi belli, accoglienti, puliti e ben organizzati. Come Indossami Ancora, il mercatino che oggi ho intervistato, nato per condividere la moda.

Ho conosciuto Stefania e Ivan qualche settimana fa, quando con entusiasmo mi hanno chiesto di partecipare alle interviste gratuite organizzate da Mercatini d'Italia. Indossami Ancora, tra l'altro, è un mercatino dell'usato inaugurato a settembre a Cassina de Pecchi (MI), quale miglior occasione per farsi conoscere di più? 

E allora andiamo a scoprire la storia di questo mercatino e di come riesce a dare nuova vita ad abiti e accessori usati di tendenza.

Indossami Ancora: intervista al mercatino milanese

Quand’è nato Indossami Ancora e da dove viene la passione per questo settore? Si tratta di una realtà nuova: è nato a settembre 2016 e la nostra passione nasce dalla voglia di fare del bene per il nostro pianera, qualcosa ad alto impatto sociale e con un contenuto estremamente educativo. Abbiamo pensato che la stessa necessità potesse essere latente tra noi adulti, tra persone attente ai consumi e orientate verso una condivisione delle cose belle che fanno bene.

Indossami Ancora

In quali articoli è specializzato per la vendita? Siamo specializzati in abbigliamento donna e bambini over 10 anni. Qualche capo da uomo lo teniamo, ma solo se si tratta di una grande occasione.

Come sono i clienti? ce ne sono molti di abituali? Le nostre clienti sono abituali e affezionate, molto socievoli e simpatiche. Sono persone che amano questo stile di vita e che ne condividono i contenuti. Non c’è nulla di cui vergognarsi ad utilizzare un abito o un accessorio usato: bisogna solo andare fieri della propria scelta. Si inquina di meno, si consuma di meno e, da non sottovalutare, si risparmia un sacco!

Indossami Ancora

Qual è stato il capo d'abbigliamento più bizzarro o affascinante che è stato venduto nel vostro mercatino? Ho ritirato un cappottino anni '70 stupendo ma molto particolare, sia come modello che come colore. Ho voluto rischiare ed effettivamente sono rimasta senza parole quando una cliente è entrata in negozio e ne è rimasta affascinata... le stava divinamente e lo ha comprato al volo!

Quali sono le caratteristiche di Indossami Ancora e per cosa si differenzia dagli altri? Ci teniamo moltissimo ai nostri clienti, qui si sentono davvero a casa. L’ambiente è rilassato, pulito ed ordinato. La selezione nei ritiri è rigidissima, infatti il complimento che riceviamo più spesso è proprio questo: “Ma davvero è usato? Qui sembra tutto nuovo!”. 

Le grucce sono tutte uguali, tutto è cartellinato con il nostro biglietto da visita. Spesso veniamo definiti una boutique: si trovano tantissimi capi firmati, molte volte ancora con il cartellino perché mai utilizzati, e i prezzi sono sempre e comunque accessibili. L’acquisto deve poter essere fatto da tutti, senza mai dover rinunciare alla qualità.

Le clienti possono stare qui con noi per il tempo che desiderano e possono provare tutto quello che gli piace. A tutti offriamo sempre un buon caffè e non mancano mai un sacco di risate. Siamo anche zona ufficiale di bookcrossing, perché per noi la condivisione è davvero una grande passione!

Indossami Ancora

Quali sono i capi usati che i clienti comprano più spesso? I capi più venduti sono vestitini, magliettine e scarpe.

Secondo te quale sarà il futuro dell'usato? Credo che il mondo dell’usato sia sempre di più in forte espansione: è finita l’era del consumismo e le persone stanno sempre di più prendendo consapevolezza di cosa significa fare del bene al pianeta. Ognuno di noi, nel nostro piccolo, può davvero fare la differenza.

Informazioni di contatto su Indossami Ancora

Ivan ti aspetta in via Bergamo 8 a Cassina de Pecchi, provincia di Milano, tra la Brianza e la Martesana. Per maggiori informazioni è possibile contattare il punto vendita al numero 329 413 6389, oppure scrivere all'indirizzo email info@indossamiancora.it. Clicca mi piace sulla pagina facebook di Indossami Ancora per vedere le ultime novità.

Anche tu vorresti raccontare la storia del tuo mercatino dell'usato? Se sei già iscritto nel nostro database presto riceverai la newsletter per partecipare, altrimenti contattaci tramite messaggio privato sulla pagina facebook di Mercatini d'Italia, al resto ci pensiamo noi. E non dimenticare... questa iniziativa è gratuita!


Ti è piaciuta questa pagina?

Condividila sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook o premi "+1" per suggerire questo risultato alle tue cerchie di Google+. Diffondere i contenuti che trovi interessanti ci aiuta a crescere. Grazie!




Ciò che fino a oggi ha limitato la vendita dell’usato è stato un problema di percezione.
Quando una persona va al ristorante non si pone la questione se il piatto in cui mangia sia stato utilizzato da qualcun altro.
Eppure se lo chiede quando acquista un abito o un mobile di seconda mano.
Ma è palpabile l’evoluzione verso questo nuovo stile di vita.
Alessandro Giuliani
su Il Salvagente