Ci sono 32 utenti on line!


Elettronica: 3 grandi vantaggi dell'usato
Giulia GiarolaNews
Mercoledì 04 Gennaio 2017

Siamo travolti dall'elettronica e tutti vogliamo una sola cosa: spendere meno possibile e magari guadagnarci qualcosa.

In tal senso il mercato dell'usato vince alla grande, perché caratterizzato da prezzi più accessibili per articoli come smartphone, tablet e computer, e dalla possibilità di vendere senza perdite di tempo, soprattutto quando dietro c'è l'aiuto di un mercatino dell'usato.

Perché conviene rivolgersi al mondo dell'usato quando si tratta di articoli elettronici? Ecco 3 motivi che ti apriranno gli occhi ad una nuova prospettiva:

Dalla vendita puoi guadagnare

Vendere i dispositivi tecnologici usati è un valido aiuto per guadagnare denaro in poco tempo. Ad esempio, chi per lavoro è tenuto ad avere l'ultimo modello di smartphone non deve per forza buttare via quello che ha usato fino a ieri, anzi, vendendolo ammortizzerà il prezzo d'acquisto del prossimo telefono.

elettronica usato

Se tenuto in buone condizioni vendere un cellulare è un gioco da ragazzi, perché, anche se la moderna tecnologia si svaluta in fretta, ci sono molte persone che necessitano di mezzi di comunicazione che non siano per forza l'ultimo ritrovato della tecnica.

Inoltre i mercatini dell'usato si stanno adeguando sempre più a questo trend in aumento, con personale preparato anche sulla tecnologia e con le competenze giuste per aiutare i propri clienti a vendere nel minor tempo possibile e senza alcuno sforzo.

Fonte di risparmio e di qualità

I mercatini dell'usato stanno diventando un canale commerciale parallelo al tradizionale store di elettronica, con in più un grande vantaggio: danno la possibilità di acquistare gli articoli ad un costo molto più basso di quello di mercato (fino al 50% in meno).

All'usato arrivano anche iPhone e televisori di grandi marche come Samsung o Philips, solo per fare alcuni esempi, e tutti senza difetti, perché chi vende deve puntare sulla qualità di ciò che propone se vuole ricavarne qualcosa. Oltre al fatto che oggi i mercatini dell'usato si impegnano a ritirare soltanto prodotti in perfette condizioni, proprio per garantire il meglio agli acquirenti.

Un ottimo sistema salva ambiente

Lo smaltimento dei rifiuti tecnologici in Italia è un bel problema e anche se le soluzioni per riciclare i RAEE aumentano, c'è troppa “spazzatura” di questo tipo che in realtà potrebbe essere ancora utilizzata, e che in ogni caso non viene smaltita nel modo giusto.

Le aziende italiane che smontano e riciclano i componenti di cellulari o computer ci sono, ma questo non basta. La disinformazione riguardo i RAEE è piuttosto alta e spesso le persone non sapendo come liberarsi di un vecchio telefono lo buttano nella raccolta indifferenziata, senza sapere che al suo interno ci sono sostanze tossiche pericolose per la salute e l'ambiente.

Perciò scegliere di vendere il proprio dispositivo elettronico invece di buttarlo via, o comprarne uno usato invece di incrementare il consumismo, sono due scelte intelligenti e responsabili che allungano la vita alla tecnologia e alla natura che ci circonda.

Scegliere l'usato soprattutto in questo settore vuol dire evitare enormi sprechi e fermare la produzione del nuovo di cui il nostro pianeta è saturo e che è causa di costante inquinamento.


Ti è piaciuta questa pagina?

Condividila sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook o premi "+1" per suggerire questo risultato alle tue cerchie di Google+. Diffondere i contenuti che trovi interessanti ci aiuta a crescere. Grazie!




Ciò che fino a oggi ha limitato la vendita dell’usato è stato un problema di percezione.
Quando una persona va al ristorante non si pone la questione se il piatto in cui mangia sia stato utilizzato da qualcun altro.
Eppure se lo chiede quando acquista un abito o un mobile di seconda mano.
Ma è palpabile l’evoluzione verso questo nuovo stile di vita.
Alessandro Giuliani
su Il Salvagente