Ci sono 34 utenti on line!


Modernariato in mostra al Mercanteinfiera
Giulia GiarolaNews
Mercoledì 25 Febbraio 2015

Dal 28 febbraio all'8 marzo c'è un appuntamento imperdibile a Parma: la 21esima edizione di Mercanteinfiera! La mostra internazionale dedicata a tutti gli appassionati di modernariato, antichità e collezionismo. Scopriamo di più su questa celebre manifestazione e sui suoi protagonisti.

Cos'è Mercanteinfiera? Il più importante evento a livello europeo nel quale più di mille espositori esibiranno le proprie opere del passato scovate tra le piazze antiquarie d'Europa. Un viaggio indietro nel tempo, per riscoprire gli oggetti più preziosi di una volta: dall'arredamento alle auto d'epoca, dagli accessori vintage ai gioielli antichi.

A chi si rivolge questa mostra? Architetti, designer, collezionisti, ma soprattutto a quei visitatori che sono alla ricerca dell'acquisto curioso, originale e unico. Chiunque abbia passione per i materiali di ogni epoca e stile! L'usato è sempre più di tendenza e questa mostra ce ne dà prova ogni anno: ciò che arriva dal passato va di moda, è qualcosa che custodisce una storia da raccontare e questo è un fascino a cui pochi sanno resistere.

Il modernariato di recente sta prendendo piede, ma molti ancora non sanno di cosa si tratta nel dettaglio. Prima di tutto è una parola che deriva da "moderno" e viene utilizzata nel linguaggio commerciale e pubblicitario sul modello del più famoso antiquariato. In sostanza è l'attività che consiste nel ricercare e raccogliere mobili, accessori, elettrodomestici, e suppellettili personali prodotti per lo più tra il secondo dopoguerra e gli anni '60-'80. Si tratta perciò di uno stile d'arredamento che in genere predilige gli oggetti ritenuti significativi nell'evoluzione del design e del gusto.

Il modernariato migliore si trova senza dubbio nei negozi dell'usato, perché un tempo i mobili venivano realizzati con materiali più resistenti e molti pezzi sono ancora in perfette condizioni. Allestire la propria casa con questo tipo di arredo permette di giocare molto con i gusti personali, mischiando colori e forme diverse per uscire dagli schemi!

Mercanteinfiera 2015 si terrà a Fiere di Parma e sarà aperto al pubblico dalle 10.00 alle 19.00. In quei giorni saranno due le collaterali da non perdere:

                                          

1. Circolare nel tempo: una passeggiata tra i salotti, gli arredi e i pezzi che hanno segnato il design in Italia tra gli anni Cinquanta e Ottanta. All'interno di questa collaterale si ripercorreranno i momenti della domenica trascorsi in famiglia, per riscoprire la magia della poltrona o del tavolo di tendenza dell'epoca.

2. Battaglie di inchiostro: un progetto per celebrare il centenario dall'inizio della prima guerra mondiale. Si tratta di una grande raccolta di immagini, frutto della selezione di numerosi collezionisti, che attraverso il filtro della carta stampata riunisce i volti, la quotidianità, l'attesa, gli amori e le speranze di un momento tanto terribile quanto pregnante per l'Umanità intera.


Ti è piaciuta questa pagina?

Condividila sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook o premi "+1" per suggerire questo risultato alle tue cerchie di Google+. Diffondere i contenuti che trovi interessanti ci aiuta a crescere. Grazie!




Ciò che fino a oggi ha limitato la vendita dell’usato è stato un problema di percezione.
Quando una persona va al ristorante non si pone la questione se il piatto in cui mangia sia stato utilizzato da qualcun altro.
Eppure se lo chiede quando acquista un abito o un mobile di seconda mano.
Ma è palpabile l’evoluzione verso questo nuovo stile di vita.
Alessandro Giuliani
su Il Salvagente