Ci sono 35 utenti on line!


Natale: in viaggio tra i mercatini più belli d'Europa!
Monica Ferraccioli
Mercoledì 17 Dicembre 2014

Durante le feste le città acquistano un fascino incantevole: si riempiono di luci, di inebrianti profumi, di suoni e bancarelle. Oltre ai tradizionali Mercatini di Natale, tappa fondamentale di alcune città sono gli storici mercatini dell’usato. Ecco alcuni consigli di viaggio, tra i migliori mercati delle pulci d’Europa:

Roma, Porta Portese e Via Sannio: il primo è il più grande mercato del nuovo e dell’usato di Roma e si svolge ogni domenica mattina nell’omonima piazza, il secondo invece si può visitare ogni mattina. Sia a Porta Portese, sia in Via Sannio, si può trovare proprio di tutto: abiti, articoli per la casa, oggettistica, vinili, accessori vintage, articoli da campeggio e oggetti d’artigianato provenienti da ogni parte del mondo.

Firenze, Piazza dei Ciompi: è il mercato delle pulci più famoso della città, aperto ogni giorno dalle 9 alle 19.30. Il fascino che contraddistingue questo mercatino è dato dalla possibilità di trovare oggetti di antiquariato e artigianato locale unici nel loro valore, veri e propri tesori a basso prezzo.

Berlino, Trödelmarkt Arkonaplatz: non è il più grande, ma sicuramente è il più delizioso della capitale tedesca. Si svolge ogni domenica, per l’intera giornata, e vi si possono trovare oggetti ricercati, originali e vintage conservati in ottimo stato. È un mercatino “per intenditori”, poco affollato e di alto profilo.

Amsterdam, Waterlooplein: aperto da lunedì a sabato dalle 9 alle 17, è il mercato storico di Amsterdam. Passeggiando tra le bancarelle si trova di tutto: dall’abbigliamento ai vecchi libri, antiquariato, articoli vintage, vinili e un pizzico di design. I chioshi di specialità locali riscaldano la passeggiata e soddisfano il palato.

Londra, Portobello Road: pittoresco, colorato, memorabile. Il mercatino di Portobello, a Notting Hill, si svolge dal lunedì al sabato e vende abbigliamento vintage e usato, frutta, verdura e dolci. Imperdibile il mercatino degli antiquari, ogni sabato fino alle 16.30, in cui trovare la vera Londra: articoli vintage, souvenirs e accessori in vero stile british fanno di Portobello un punto di riferimento anche per gli stessi londinesi.

I mercatini dell’usato rappresentano il cuore delle città, il luogo in cui scoprirne l’essenza, i profumi, le tradizioni. In inverno ancor più belli da visitare, perché meno affollati rispetto alla stagione estiva. A tutti, l’augurio di potersi regalare qualche giorno per passeggiare tra le strade di qualche splendida città, lasciandosi incantare dalle meraviglie del posto.


Ti è piaciuta questa pagina?

Condividila sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook o premi "+1" per suggerire questo risultato alle tue cerchie di Google+. Diffondere i contenuti che trovi interessanti ci aiuta a crescere. Grazie!




Ciò che fino a oggi ha limitato la vendita dell’usato è stato un problema di percezione.
Quando una persona va al ristorante non si pone la questione se il piatto in cui mangia sia stato utilizzato da qualcun altro.
Eppure se lo chiede quando acquista un abito o un mobile di seconda mano.
Ma è palpabile l’evoluzione verso questo nuovo stile di vita.
Alessandro Giuliani
su Il Salvagente